Padre Pio: supplica alla Madonna delle grazie per chiedere una grazia

0
1701

La Madonna della chiesa cappuccina di S. Giovanni Rotondo fu, per padre Pio, la Madonna d’ogni giorno. «Maria Santissima delle Grazie… disse un giorno è la Regina alla quale ogni giorno e più volte al giorno manifestiamo il nostro amore e alla quale chiediamo assistenza materna».

Nella Madonna padre Pio amava vedere la Mediatrice d’ogni grazia, l’Ausiliatrice, l’Avvocata dei peccatori, la Madre.

Nella preghiera, sulla immaginetta-ricordo del suo 50º di sacerdozio, la chiamò: «Mamma dolcissima dei sacerdoti, Mediatrice e Dispensatrice di tutte le grazie».

Supplica a Maria SS. delle Grazie

che si venera nella Chiesa dei Cappuccini di San Giovanni Rotondo

1. O Celeste Tesoriera di tutte le grazie, Madre di Dio e Madre mia Maria, poiché sei la Figlia Primogenita dell’Eterno Padre e tieni in mano la Sua onnipotenza, muoviti a pietà dell’anima mia e concedimi la grazia di cui fervidamente Ti supplico.   Ave Maria…

2. O Misericordiosa Dispensatrice delle grazie divine, Maria santissima, Tu che sei la Madre dell’Eterno Verbo Incarnato, il quale Ti ha coronato della Sua immensa Sapienza, considera la grandezza del mio dolore e concedimi la grazia di cui ho tanto bisogno.   Ave Maria…

3. O Amorosissima Dispensatrice delle grazie divine, Immacolata Sposa dell’Eterno Spirito Santo, Maria Santissima, Tu che da Lui hai ricevuto un cuore che si muove a pietà delle umane sventure e non può resistere senza consolare chi soffre muoviti a pietà dell’anima mia e concedimi la grazia che io aspetto con piena fiducia della Tua immensa bontà.   Ave Maria…

Sì si’, o Madre mia, Tesoriera di tutte le grazie. Rifugio dei poveri peccatori, Consolatrice degli afflitti, Speranza di chi dispera e Aiuto potentissimo dei cristiani, io ripongo in Te ogni mia fiducia e sono sicuro che mi otterrai da Gesù la grazia che tanto desidero, qualora sia per il bene dell’anima mia.   Salve Regina…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here